Bonus depuratori acqua 2021

Al via un nuovo incentivo relativo alle spese sostenute per l’acquisto di purificatori acqua, sistemi di filtraggio e mineralizzazione. Privati e aziende potranno beneficiare di un credito di imposta del 50% grazie al Bonus Idrico 2021. Un incentivo alla sostenibilità che parte dall’acqua La Legge di Bilancio 2021 approvata lo scorso 30 dicembre, introduce nuovi incentivi per le spese sostenute per sostituire rubinetti e sistemi idrici in grado di aumentare il risparmio d’acqua. Inoltre, prevede un credito d’imposta anche per gli acquisti nell’ambito di sistemi di filtraggio, depurazione e mineralizzazione dell’acqua. La misura vale complessivamente 5 milioni di euro per ciascuno dei due anni di validità (2021-2022) ed è rivolta sia alle famiglie che alle partite iva. Nello specifico, il contributo prevede un credito d’imposta del 50% sulle spese sostenute per l’acquisto di un erogatore dal 1 gennaio 2021, fino a 1000€ per i soggetti privati e fino a 5000€ per chi possiede un’attività economica.

acqua depurata per casa

Depuratore osmosi inversa: come funziona e come riesce a rendere davvero pura l’acqua di casa tua.

Per spiegare in modo semplice come funziona un depuratore acqua ad osmosi inversa vogliamo innanzitutto sottolineare un importante aspetto: L’osmosi inversa è un processo del tutto naturale che avviene continuamente anche nel nostro corpo e nelle piante. Si può riassumere così: quando abbiamo un liquido con una concentrazione maggiore di sostanze disciolte ed un altro con una concentrazione minore e questi due liquidi sono separati da una membrana semi-permeabile, quello che accade è che il liquido con la concentrazione maggiore tenderà sempre a spostarsi tramite la membrana verso quello con la concentrazione minore, creando così una pressione. Per intendersi si tratta dello stesso identico principio che fa salire la linfa dalle radici alle foglie delle piante. Ma come fa l’osmosi inversa a trasformarsi in un depuratore d’acqua che a sua volta trasforma il tuo rubinetto di casa in una vera sorgente di acqua pura? In questo modo: mediante una pompa che opera con una certa pressione spingiamo l’acqua del rubinetto (cioè il liquido con concentrazione maggiore di sali e sostanze) attraverso la membrana osmotica che consentirà il passaggio esclusivamente del liquido, trattenendo invece tutte le sostanze che sono più grandi dei fori della membrana stessa.
I fori di questa speciale membrana osmotica sono volutamente più piccoli perfino delle molecole di minerali, batteri e virus in modo tale che solo l’acqua passerà e il procedimento ridurrà le sostanze disciolte praticamente del tutto (fino al 99,9%).
È inoltre possibile regolare questo procedimento per avere la più opportuna concentrazione di minerali desiderata. Come abbiamo premesso stiamo parlando di un processo che avviene normalmente in natura (è un fenomeno fisico) che non altera la struttura dell’acqua e assolutamente non utilizza sostanze chimiche di alcun tipo.
Tutte le scorie vengono eliminate nello scarico e l’acqua pura esce da un apposito piccolo rubinetto che provvediamo ad installare direttamente noi sul tuo lavello. In conclusione avrai sempre quindi a disposizione “due tipi” di acqua nel tuo lavello con due distinti rubinetti: quello “normale” che hai finora utilizzato che potrai continuare ad utilizzare per gli usi non alimentari e quello che ti applicheremo noi collegato al depuratore acqua sottolavello che sarà la tua vera e propria fonte di acqua pura per gli usi alimentari (bere, lavare la frutta e la verdura, preparare il caffè, il thè, le tisane, cucinare la pasta, le minestre, le zuppe, la polenta, ecc).

acqua depurata per casa

Forniamo e installiamo ogni tipo di materiale e struttura riguardante il trattamento acqua, dal piccolo depuratore purificatore erogatore acqua ad osmosi o microfiltrazione per l’appartamento a grandi impianti per edifici commerciali e uffici.

 SCRIVICI