Dic 27

Acqua depurata per casa, ufficio, bar e ristoranti

A ciascuno la sua acqua

Bere non solo disseta, è importante per introdurre o meno nell’organismo i sali minerali che influenzano marcata la nostra salute.

 

Dimigrarire con l’acqua. A parte le stupide reclam che parlano di acqua che fa dimagrire, è vero  che in fase di dieta è necessario stimolare la diuresi, questo per elimanre le scorie presenti nel nostro organismo. Le acque leggere hanno la capcità di stimolare il lavoro dei nostri reni. Le acque osmotizzate povere di sali sono quindi  indicate.

I calcoli renali.  E’ da sfatare completamente il sillogismo che associa l’assunzione di acque ricche di carbonati di calcio o comunque ricche di sali all’insorgere di patologie di calcolosi.  Anzi alcuni studi tendono a mostrare l’influenza positiva della presenza dei sali minerali contro l’insorgere die calcoli.
Bere poco è una delle cattive abitudini che inflenzano la formazione di calcoli renali.  L’acqua leggere induce alla diuresi e quindi a bere di più.  Quindi Micorfiltrazione  se si è già abituati e bere il giusto, Osmosi se si beve poco.

Ipertensione. Il sodio è una delle cause dell’aumento della pressione.  Sotto indicazione medica può essere necessaria una dieta iposodica.  In questi casi se è presente un addolcitore per migliorare l’acqua di rete è importante associarvi un impianto ad osmosi inversa.  L’alta pressione è causa di affaticamente del nostro muscolo principale, il cuore; e causa di ischemia.  Va detto  ben chiaro che l’ipertensione è una patologia grave e non si risolve con un fai da te casalingo

Osteoporosi.  La mancanza di calcio è una patologia grave, non dipende solo dall’alimentazione, ma la carenza di calcio fa la sua parte.  Bere acqua povera di calcio aumenta l’incidenza di questa patolgia.

Gli sportivi.   Anni fa  imperava la moda di bere integratori salini dopo ore di sport.  Una moda più e poco più. Dopo una intensa attività sportiva assumere acqua ha lo scopo di reintegrare l’acqua smaltita attraverso il sudore e nello stesso tempo favorire una diuresi che elimini l’acido lattico.  Bere acqua ricca o ricchissima di sali blocca la diuresi e NON introduce sali minerali se non in minima parte.  Dopo l’attività sportiva è bene bere acqua leggera,  se l’acqua di rete  è ricca di sali  un impianto ad osmosi è indicato.

La disgestione. Bere aiuta la digestione,  per chi soffre  di acidità di stomaco è meglio utilizzare acque ricche si sali, soprattutto con carbonati.  L’acqua leggera non è il massimo.  Anche se non si tratta di un  trattamento è da sfatare  il mito dell’acqua frizzante che crea acidità e gonfiore di stomaco. Anzi sembrrebbe il contrario.

Questi sono solo alcuni spunti di riflessione per scegliere un impianto di trattamento dell’acqua di casa. Migliorarne le caratterisitche organolettiche ed intervenire dove necessario è sicuramente un aspetto importante della nostra alimentazione e della nostra vita.

About The Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *